d

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

In. Fb. Tw. Be. Db. Li.

Parigi annuncia l’ecotassa sui biglietti aerei

L’annuncio della ministra dei trasporti Elisabeth Borne. L’ecotassa si applicherà a tutte le compagnie per i voli dalla Francia

Di Redazione

La nuova ecotassa sui biglietti aerei sarà attiva a partire dal 2020. E prevede che per i voli dalla Francia il contributo vada da 1,50 a 18 euro. Il pressing del presidente francese, Emmanuel Macron, per la lotta ai cambiamenti climatici ha dato i suoi frutti, per il comparto del traffico aereo. Il governo di Parigi ha appena annunciato l’introduzione di un’ecotassa da 1,50 a 18 euro sui biglietti aerei in partenza dalla Francia, fatta eccezione per quelli verso la Corsica, i territori francesi d’Oltremare e le corrispondenze aeree. L’annuncio è stato fatto questa mattina dal ministro dei Trasporti, Elisabeth Borne.

Il nuovo balzello sarà di 1,50 euro per le classi economiche nei voli all’interno dell’Europa e di 9 per le classi più elevate. Per i voli fuori dal Continente la tassa salirà a 3 euro per le classi economiche e 18 euro per quelle più alte. Secondo le stime del governo la misura dovrebbe portare nelle casse dello Stato 182 millioni di euro, destinati a finanziare modalità di trasporto meno inquinanti.

Leave a Comment