crisi climatica

Caldo, sette anni di record

Le concentrazioni di gas serra hanno toccato livelli record. I tassi di emissione legati all’uso di combustibili fossili sono al di sopra dei livelli pre-pandemia.

Gli ultimi sette anni sono stati i più caldi mai registrati. C’è una probabilità del 48% che, durante almeno uno dei prossimi 5 anni, la temperatura media annuale sarà temporaneamente di 1,5 gradi superiore alla media 1850-1900.

E’ l’allarme che viene dal nuovo rapporto multi-agenzia United in Science, coordinato dall’Organizzazione meteorologica mondiale (World Meteorological Organization- Wmo). Un’analisi che evidenzia “l’enorme divario tra aspirazioni e realtà” nella lotta alla crisi climatica in atto.

“La scienza del clima è sempre più in grado di dimostrare che molti degli eventi meteorologici estremi che stiamo vivendo sono diventati più probabili e più intensi a causa del cambiamento climatico indotto dall’uomo”, avverte il segretario generale dell’Organizzazione meteorologica mondiale Petteri Taalas.

“Lo abbiamo visto ripetutamente quest’anno, con tragici effetti – prosegue Taalas- È più importante che mai intensificare l’azione sui sistemi di allerta precoce per costruire la resilienza ai rischi climatici attuali e futuri. Questo è il motivo per cui l’Organizzazione meteorologica mondiale sta guidando un’iniziativa volta a garantire l’allarme rapido per tutti i Paesi nei prossimi cinque anni”.

I dati provenienti da tutte le località, compresi gli osservatori di Mauna Loa (Hawaii) e Cape Grim (Tasmania), indicano che i livelli di CO2 hanno continuato ad aumentare nel 2021 e nel 2022. Nel maggio 2022, la concentrazione di CO2 a Mauna Loa ha raggiunto le 420,99 parti per milione (419,13 ppm nel 2021) e a Cape Grim si sono registrate 413,37 ppm (411,25 ppm nel maggio 2021).

Circa il 90% del calore accumulato nel sistema Terra è immagazzinato nell’oceano, e “l’Ocean Heat Content per il 2018-2022 è stato più alto che in qualsiasi altro periodo di 5 anni, con tassi di riscaldamento degli oceani che hanno mostrato un aumento particolarmente forte negli ultimi due decenni”.

crisi climatica

Caldo, sette anni di record

Le concentrazioni di gas serra hanno toccato livelli record. I tassi di emissione legati all’uso di combustibili fossili sono al di sopra dei livelli pre-pandemia.